2020

Dilions

Poster della Pace edizione 2020/2021

Il concorso “Un poster della pace”, nonostante le innumerevoli difficoltà prodotte dalla pandemia, non ha incontrato ostacoli di sorta e si è così giunti, anche in questo difficile anno, alla selezione dei migliori elaborati pervenuti. Per l’edizione 2020-2021 verranno premiati, nel prossimo maggio 2021, i disegni realizzati dalla studentessa Del Priore Beatrice Ava della classe 3^B della scuola secondaria di primo grado “A.Vera” di Amelia e dalla studentessa Di Biase Giorgia della classe 2^A della scuola media “Luigi Valli” di Narni scalo. Alle studentesse vincitrici le migliori congratulazioni da parte del Lions Club di Narni.

Dilions

Pranzo di natale per gli ospiti della RSA “Villa Domenica”

Fonte web:Umbriaon

Lions Club Narni, pranzo di Natale agli anziani dell’Rsa


Fonte web:Narnionline

Dilions

Pranzo di natale per gli ospiti della RSA “Villa Domenica”

Il Lions Club di Narni ha deciso di organizzare un service particolare per il Natale 2020,
dedicandolo ad una fascia di popolazione tra quelle che più risentono del delicato momento causato
dall’emergenza sanitaria e dal conseguente distanziamento sociale imposto dalle misure preventive.

Comunicato Stampa
Leggi la rassegna stampa dell’evento

Dilions

Donazione dispositivi medici Ospedali Narni-Amelia

Fonte web: Umbriajournal

Lions Club dona mascherine e di termoscanner all’ospedale Narni Amelia

Fonte web: Umbria24

Narni e Amelia, mascherine e termoscanner donati dal Lions club

Fonte web: Narnionline

Dilions

Nuove donazioni del Lions club Narni

Fonte web: Umbriaon

Lions Narni-Amelia dona 5 mila euro per l’assistenza sanitaria


Fonte web: Narnionline

Dilions

L’emergenza pandemica non ferma i nostri service

La pandemia da Covid-19 stà impegnando duramente i presidi sanitari, creando nel contempo soverchie difficoltà di sostentamento nei confronti delle fasce sociali più deboli. In considerazione di ciò il Direttivo del Lions Club Narni, da sempre particolarmente sensibile nei confronti di tali problematiche, su proposta del Presidente Cesare Di Erasmo, ha complessivamente disposto una cospicua donazione di 5500 euro.
Di tale cifra una parte rilevante, pari ad euro 3000, sarà devoluta in favore del presidio ospedaliero di Narni- Amelia per l’acquisto di dispositivi e presidi medico sanitari, come ad esempio mascherine e termo scanner.
Altri 1.000 euro sono stati invece stanziati per l’acquisto di generi alimentari da donare al progetto denominato “L’armadio della Carità”, attivo presso il santuario della Madonna del Ponte.
Ulteriori 1.000 euro saranno erogati all’AILD – Associazione Italiana Lions per il Diabete, come contributo per supportarne le iniziative ed attività istituzionali.
Nel corso dello stesso Consiglio Direttivo è stato infine deliberato anche un contributo di € 500,00 alla LCIF (Campagna 100).

Comunicato Stampa
Leggi la rassegna stampa dell’evento
Leggi la rassegna stampa dell’evento

Dilions

Deposizione corona d’alloro defunti Lions

Per la ricorrenza della Commemorazione dei Defunti il Presidente del Lions Club di Narni, Cesare Di Erasmo, insieme ad una rappresentanza del Consiglio Direttivo hanno deposto una corona di alloro, in memoria dei Soci scomparsi, presso la lapide ad essi dedicata custodita nel cimitero cittadino.

Dilions

Donazione alla “Banca del Tempo”

Ancora un gesto di solidarietà rivolto ai cittadini meno fortunati. Il Lions club narnese ha infatti erogato un contributo pari a 400 euro a favore della “Banca del tempo”. La cifra destinata ai ragazzi di famiglie disagiate verrà utilizzata per l’acquisto di materiale didattico, che accanto ai libri di testo, permetterà agli studenti di affrontare con tranquillità il nuovo anno scolastico.

Leggi la rassegna stampa dell’evento

Dilions

Donazione alla “Banca del tempo”

Fonte web: Narnionline

Dilions

Riunione open-air Consiglio Direttivo

In condizioni normali una riunione del consiglio direttivo sarebbe passata del tutto inosservata in quanto rientrante nella normale attività interna del club. Purtroppo, l’anno 2020 verrà tristemente ricordato per la insidiosa pandemia da Covid 19 che ha rallentato qualsiasi attività a livello planetario. Per motivi di sicurezza le prime riunioni dell’annata si sono tenute a distanza, via web, utilizzando le piattaforme on line allo scopo disponibili. Il 19 Settembre 2020, siamo riusciti finalmente ad organizzare, nel rispetto delle norme igienico-sanitarie, la prima riunione open-air e data l’eccezionalità dell’evento si è ritenuto di doverne lasciare traccia nel nostro sito web.