39^ Charter 2014

Dilions

39^ Charter 2014

Si è svolta nei giorni scorsi presso un ristorante della zona, la celebrazione della 39^ “Charter Night”, che ha visto la visita del Governatore del Distretto 108L, Giovanni Paolo Coppola. La cerimonia è stata preceduta da un incontro tra il Governatore ed i membri del consiglio direttivo, per uno scambio di informazioni sulla vita del club e sui suoi molteplici impegni, attivamente partecipato da tutti i presenti. Il programma dei services è stato presentato dal presidente Luca Antonini, il quale ha parlato dell’impegno socio umanitario del Lions, rivolto alla comunità locale, sulla traccia ormai consolidata nella storia del club. Ma le attività riguardano anche la scuola, i giovani e le loro problematiche, oltre che la sanità ed i numerosi beni artistici della città, bisognosi di attenzioni. Numerose erano le autorità Lionistiche presenti: i Past Governatori Migliorini e Pegoraro, il Presidente di Circoscrizione Mannaioli, i Presidenti di Zona Manciati e De Angelis, oltre ai Presidenti e Segretari degli altri clubs della VIII Circoscrizione. Tra le autorità civili, l’assessore De Arcangelis in rappresentanza del Comune di Narni, ed il Dr. Fornaci Presidente della Fondazione Carit. Il Governatore Coppola, concludendo la parte ufficiale dell’incontro, si è complimentato con il club per le sue iniziative e per lo spirito Lions e di coesione che lega i soci del club; ha successivamente illustrato quanto i Lions hanno fatto nel passato, nei quasi cento anni di vita, e quanto stanno facendo nel presente in particolare per la lotta contro il morbillo nel mondo. Al termine della serata sono stati consegnati alcuni importanti riconoscimenti a quattro soci del club, quindi c’è stato lo scambio dei “guidoncini” tra Governatore e Presidente e la consegna degli stessi alle autorità presenti ed un omaggio per tutti gli altri. Il presidente Antonini, ha voluto precisare che l’omaggio alle signore presenti, vista la particolare situazione del momento, è stato sostituito da due versamenti in denaro: uno effettuato a favore dell’Ados, (Associazione Donne Operate al Seno), e l’altro a favore dei lavoratori dell’Ast, attualmente in lotta per la salvaguardia del posto di lavoro. Con il consueto tocco della campana da parte del Presidente Antonini, si è conclusa la serata.

Info sull'autore

lions administrator